Chiudi
Home App Guida TV
Canali Digitale Terrestre Canali Sky Canali Mediaset Pomeriggio in TV Programmi tv di ieri Film ieri sera in tv
Stasera in TV Film prima serata Serie TV Calcio
Serie A Calendario Partite Champions league Calendario Partite Europa league Calendario Partite Mondiali Calendario Partite Europei Calendario Partite Coppa Italia Calendario Partite Uefa Nations League Calendario Partite
Altro
Film popolari Serie Tv popolari Formula 1 Moto Gp Grande Fratello
Get it on Google Play Get it on iTunes
Oggi in TV
film Halloween ends Sky Cinema Suspense

Halloween ends

Halloween ends
Horror
Thriller
Jamie Lee Curtis nel terzo capitolo della trilogia sequel-reboot di David Gordon Green. Michael Myers sembra sparito, finche' un brutale omicidio non turba la cittadina di Haddonfield.(GBR/USA 2022)

Canale

Sky Cinema Suspense

Giorno

domenica 26 novembre 2023, 22:35

Durata

115'

Titolo originale

Halloween Ends

Paese

Stati Uniti d'America

Anno

2022

Regia

David Gordon Green

Descrizione

Halloween Ends è un film slasher del 2022 diretto da David Gordon Green.

Trama

La notte di Halloween del 2019, il ventunenne Corey Cunningham si reca a fare da babysitter a Jeremy Allen, bambino rimasto impressionato dalla storia di Michael Myers. A causa di uno scherzo del bambino, Corey lo colpisce accidentalmente con una porta e Jeremy salta dalla tromba delle scale uccidendosi davanti ai suoi genitori, che incolperanno Corey di omicidio intenzionale. Subito dopo la scena si sposta ad Halloween 2022, quattro anni dopo gli ultimi eventi del 2018. Laurie Strode sta scrivendo un libro sulla sua storia e vive con sua nipote Allyson che ora lavora come infermiera. Michael Myers non si è più fatto vivo, tuttavia la città è ancora scossa dalla sua ultima furia omicida e Laurie deve affrontare i cittadini che la attaccano come responsabile per gli omicidi dell'Uomo Nero (all'uscita da un supermercato, dopo aver incontrato Frank Hawkins, Laurie viene attaccata dalla sorella di Sondra, sopravvissuta incredibilmente all'aggressione di Michael nel 2018, dove morì il marito). Corey, ancora tormentato dalla comunità di Haddonfield per la morte di Jeremy, lavora nel cantiere di suo padre cercando di andare avanti. Dopo essersi scontrato con dei bulli liceali ed essersi ferito, viene soccorso da Laurie che lo porta all'ospedale dove lavora Allyson che sembra notevolmente attratta dal ragazzo. La sera stessa infatti porta il ragazzo a una festa in maschera dove quest'ultimo si scatena e riesce a godersi la serata, rovinata in seguito dalla madre di Jeremy, presente nel locale, che lo accusa di aver voluto uccidere suo figlio intenzionalmente e di proposito. Sarà Lindsey, sopravvissuta a un incontro con Myers sia nel 1978 che nel 2018, a fermare la discussione. Dopo essersi separato da Allyson, ed essersi nuovamente scontrato con Terry e la sua banda che lo gettano sotto un ponte, Corey viene trascinato dentro un condotto per poi svegliarsi in una fogna. Cercando di uscire si imbatte in Michael Myers, ancora vivo ma gravemente indebolito. L'assassino lascia il ragazzo in vita e quest'ultimo, una volta uscito dalla fogna, uccide accidentalmente un vecchio vagabondo che si era scagliato contro di lui. Laurie noterà subito da un successivo incontro con Corey come quest'ultimo abbia il male negli occhi (dichiarando di aver visto la stessa cosa che vide negli occhi di Michael) e lo ammonirà di stare lontano dalla nipote con cui nel frattempo ha avviato una relazione. Il ragazzo tuttavia è sempre più assalito dal male, tanto che, dopo una cena con Allyson dove quest'ultima viene infastidita da un agente che le faceva la corte, attira quest'ultimo nelle fogne e lo fa uccidere da Michael che, fortemente indebolito, sembra riprendere forza dopo l'uccisione. Michael si reca poi a casa di Laurie e la spia da lontano (da qui Laurie inizia ad avere strane inquietudini su Corey e Myers) mentre Corey si apparta con Allyson. Laurie si confida poi con Lindsey, sui suoi sospetti verso Corey e sulla sua sensazione che Myers sia coinvolto nella storia. Allyson perde la promozione a lavoro a favore della sua collega che ha una relazione col dottor Mathis (il capo di entrambe) ma la sera stessa, nell'abitazione di quest'ultimo, Corey ucciderà il dottore mentre Michael la ragazza. Dopo aver litigato con sua madre, Corey va via da casa sua. La mattina del 31 ottobre, Laurie, sempre più convinta della malvagità di Corey, avrà un duro confronto col ragazzo nella vecchia casa degli Allen dove morì Jeremy, imponendogli di stare lontano dalla nipote. Il giovane propone però ad Allyson di lasciare Haddonfield e accusa Laurie davanti alla nipote di volerlo uccidere. La giovane accetta la fuga, litigando con Laurie e accusandola di essere ancora soggiogata dal suo trauma legato a Myers. La stessa notte però Corey litiga con Michael riuscendo ad atterrarlo e a prendergli la maschera. Il giovane si trasforma quindi in un emulatore e indosserà la maschera di Michael per compiere vari omicidi (ucciderà sua madre che lo ha sempre oppresso, Terry e la sua banda e un DJ che in precedenza aveva offeso sia lui che Allyson) ma anche suo padre finirà accidentalmente ucciso. Dopo la fuga di Allyson (che cerca inutilmente di contattare Corey), Laurie attira Corey in casa sua fingendosi disperata e pronta a uccidersi (poco prima denuncerà infatti un suicidio). Una volta sparato al ragazzo, quest'ultimo si infilzerà il coltello al collo nel momento in cui Allyson torna a casa e, vedendo il giovane a terra sanguinante e la nonna con in mano il coltello, pensa che quest'ultima lo abbia ucciso e fugge via disperata. Tuttavia una telefonata da Frank Hawkins che le comunica la denuncia di suicidio della nonna, la farà tornare indietro. A casa di Laurie si fa vivo Michael che riprende la sua maschera e ha un breve scontro con Corey, ancora vivo ma Myers gli romperà il collo uccidendolo definitivamente. Laurie intuisce che Michael è entrato a casa sua e si nasconde per poi sbucare fuori e iniziare a colpire Myers. Entrambi lotteranno furiosamente ma Laurie riuscirà a infilzare le mani di Michael al tavolo e a bloccarlo. Myers, nuovamente indebolito cerca di liberarsi ma Laurie lo pugnala ripetutamente e lo sgozza. Nonostante tutto, con un ultimo sforzo Michael cerca di strangolare Laurie ma l'arrivo di Allyson permetterà a Laurie di liberarsi e di tagliare i polsi a Michael che, perdendo moltissimo sangue, morirà sul tavolo di Laurie. Arrivati Hawkins, lo sceriffo Barker e la polizia, e vedendo Michael morto sul tavolo, Laurie e Allyson legano Michael sul tetto di un'auto e lo portano in una sorta di "corteo" a cui partecipa tutta Haddonfield desiderosa di liberarsi dall'assassino (tra cui anche parenti e testimoni delle vittime di Myers) nel cantiere del padre di Corey. Laurie getta quindi il corpo di Michael in un trituratore industriale distruggendolo e mettendo definitivamente fine alla minaccia. Il film si conclude con Allyson che, dopo essersi scusata con sua nonna, lascia Haddonfield e Laurie che termina il suo libro scrivendo che il male non può morire ma solo cambiare forma. Riceve poi una visita da Hawkins, chiaramente interessato a lei e i due siedono quindi davanti al portone della casa di Laurie mentre la telecamera inquadra le varie stanze compreso il salotto dove, sul tavolo, giace la maschera di Michael Myers.
Scarica Oggi in TV
App Oggi in TV
Get it on Google Play Get it on iTunes