Chiudi
Home App Guida TV
Canali Digitale Terrestre Canali Sky Canali Mediaset Pomeriggio in TV Programmi tv di ieri Film ieri sera in tv
Stasera in TV Film prima serata Serie TV Calcio
Serie A Calendario Partite Champions league Calendario Partite Europa league Calendario Partite Mondiali Calendario Partite Europei Calendario Partite Coppa Italia Calendario Partite Uefa Nations League Calendario Partite
Altro
Film popolari Serie Tv popolari Formula 1 Moto Gp Grande Fratello
Get it on Google Play Get it on iTunes
Oggi in TV
fiction Cuori rubati s1e280 Rai Premium

Cuori rubati s1e280

Cuori rubati s1e280
Dramma
Soap
Le vicende quotidiane di tre famiglie e di un gruppo di ragazzi alle prese con la routine, gli amori giovanili e i conflitti generazionali.

Canale

Rai Premium

Giorno

sabato 25 novembre 2023, 05:45

Durata

25'

Titolo originale

Cuori rubati

Paese

Italia

Regia

Fabio Jephcott, Giorgio Molteni, Claudio Norza, Andrea Serafini, Maurizio Simonetti, Pepi Romagnoli, Donatello Alunni Petrucci, Stefano Amatucci (non accreditato)

Descrizione

Cuori rubati è stata una soap opera italiana, girata e ambientata a Torino (dove era stata girata anche la soap opera del pomeriggio di Canale 5 Centovetrine), prodotta dalla Grundy Productions Italia, andata in onda su Rai 2 per 280 episodi a partire dal 14 gennaio 2002. La serie è stata cancellata dai palinsesti televisivi il 14 marzo del 2003, ma è stata replicata negli anni successivi. La sigla è stata Sabbia fra le dita di Gaetano Pellino.

Trama

La trama racconta le vicende quotidiane di tre famiglie e di un gruppo di ragazzi alle prese con la routine della vita di tutti i giorni. Amori e conflitti rappresentano l'innesco fra gli intrecci narrativi, che si sviluppano tra i vari nuclei familiari ed i singoli personaggi. Teatro delle vicende è Torino, una metropoli italiana con tutte le dinamiche sociali, lavorative e relazionali che essa comporta. Un luogo, dunque, in cui chiunque si può riconoscere, anche perché i personaggi sono di diversa estrazione sociale e provengono da varie parti del Paese. La scelta è caduta su Torino, che - per la sua conformazione - si presta perfettamente alla collocazione dei luoghi in cui si sviluppano le storie e dei nuclei familiari protagonisti del serial. Il fiume che attraversa la città, il Po, rappresenta infatti una sorta di spartiacque tra due mondi: la zona collinare, dove abitano le famiglie più benestanti, e la zona di pianura, che raccoglie studenti e famiglie di vario ceto. Più in particolare, in collina abitano due famiglie: la prima, i Donadoni, molto ricca, l'altra, i Galanti, appartenente al ceto medio borghese. Lungo il fiume si riversa molta della vita sociale della città e, non a caso, vi si trovano due importanti punti di incontro della soap: su una sponda, un bar gestito da un gruppo di ragazzi e, sull'altra, un centro sportivo di canottaggio, di cui è proprietario Fabio Galanti, uno dei personaggi centrali della serie. In pianura abitano, invece, i Rocca, una terza famiglia di estrazione più modesta, ed i numerosi ragazzi protagonisti delle storie, e vi si trova un altro punto di incontro cruciale: il negozio di musica gestito da Mattia.
Scarica Oggi in TV
App Oggi in TV
Get it on Google Play Get it on iTunes