Chiudi
Home App Guida TV
Canali Digitale Terrestre Canali Sky Canali Mediaset Pomeriggio in TV Programmi tv di ieri Film ieri sera in tv
Stasera in TV Film prima serata Serie TV Calcio
Serie A Calendario Partite Champions league Calendario Partite Europa league Calendario Partite Mondiali Calendario Partite Europei Calendario Partite Coppa Italia Calendario Partite Uefa Nations League Calendario Partite
Altro
Film popolari Serie Tv popolari Formula 1 Moto Gp Grande Fratello
Get it on Google Play Get it on iTunes
Oggi in TV
film Ip man 4 Rai 4

Ip man 4

Ip man 4
Azione
Dramma
Storia
Ip Man viene invitato a San Francisco dal suo ex-allievo Bruce Lee. Giunto in America, l'uomo scopre che la comunità di Chinatown non vede di buon occhio l'insegnamento delle arti marziali ai non cinesi.

Canale

Rai 4

Giorno

venerdì 24 novembre 2023, 21:20

Durata

109'

Titolo originale

Ip Man

Paese

Cina

Anno

2008

Regia

Wilson Yip

Descrizione

Ip Man (cinese tradizionale: 葉 問, cinese semplificato: 叶 问, pinyin: Ye Wen) è un film del 2008 diretto da Wilson Yip.

Trama

Negli anni Trenta a Foshan, florido centro di arti marziali cinesi del sud, le varie scuole marziali (kwoon) sono in forte concorrenza tra loro. Vi include quella di Wing Chun con a capo Ip Man, uomo benestante e modesto che non sente necessità di avere discepoli e trascorre le sue giornate tra la famiglia, gli allenamenti e gli incontri con amici e conoscenti. Pur non essendo un professionista, Ip è rispettato a Foshan a causa della capacità che dimostra in amichevoli competizioni a porte chiuse con i maestri locali, e la sua reputazione esce ulteriormente rafforzata con la vittoria contro Jin Shanzhao, un aggressivo e altamente qualificato maestro del Nord, accrescendo così l'orgoglio regionale dello stile di combattimento del Sud. L'invasione giapponese nel 1937, che vede i giapponesi occupare buona parte della Cina, tra cui la stessa capitale a Pechino, incide negativamente sulla vita di tutti a Foshan, e quando la loro stessa casa viene usata come quartier generale giapponese nella città, Ip e la sua famiglia, ormai privi di beni, sono obbligati a trasferirsi. Nel disperato tentativo di mantenere la sua famiglia, Ip accetta un lavoro come coolie in una miniera di carbone. Un giorno, però, vedendo che un suo amico è scomparso da tempo, decide di indagare e scopre un'arena condotta dal generale nipponico Miura, un maestro dell'arte marziale giapponese del karate, e dove esperti di arti marziali cinesi competono con la sua formazione militare e guadagnano un sacco di riso per ogni avversario giapponese sconfitto. In un primo momento turbato dallo spettacolo, è maggiormente infuriato quando vede un maestro, collega a Foshan, raccogliere un sacco di riso pur venendo sconfitto salvo poi venire freddato da un colpo alla nuca. Per complicare ulteriormente le cose, Ip viene a sapere che Zhao Li, un ex-agente di polizia e conoscente di Ip, ora lavora come interprete per i giapponesi. Ip risponde sfidando dieci avversari in una sola volta, che sconfigge con facilità. La sua abilità suscita l'interesse di Miura, che cerca di saperne di più su Ip e vuole vederlo combattere di nuovo. Ip visita il suo amico Zhou Qing Quan, che possiede e gestisce un cotonificio a Foshan, e saputo da lui che Jin Shanzhao e la sua banda di criminali molestano i dipendenti per estorcere loro del denaro, insegna agli operai il Wing Chun per autodifesa. Nel frattempo, Miura si spazientisce di non veder tornare Ip nell'arena e manda alcuni suoi uomini a trovarlo, tra cui il suo braccio destro Sato. Dopo diverse molestie alla sua famiglia, Ip incontra gli uomini di Miura e li sconfigge, portando lui e la sua famiglia a nascondersi. Il ritorno dei ladri al cotonificio causa la reazione dei lavoratori, che combattono usando le tecniche che Ip ha insegnato loro, finché lo stesso Ip appare e sconfigge il capo dei banditi, intimandogli di non molestare più i lavoratori. Ma poco dopo, i soldati giapponesi arrivano al cotonificio e trovano Ip, lo catturano e lo portano da Miura, che gli propone un patto: risparmierà la sua vita solo se insegnerà il Wing Chun ai suoi soldati. Ip non solo rifiuta, ma arriva a sfidare Miura, che accetta, sia a causa del suo amore per le arti marziali sia per questione di onore. La sfida tra Ip e Miura è pubblica e si tiene il giorno seguente nella piazza di Foshan: il combattimento è cruento, e più volte Ip rischia di cadere fuori dal ring o di venire sopraffatto dalle tecniche del generale giapponese, ma riesce infine a sconfiggerlo sfoggiando le sue straordinarie abilità. Il vittorioso Ip, udendo il tifo dei cinesi, vede tra la folla la moglie e il figlio con Chow. Sato però si infuria per la sconfitta e spara a Ip alla schiena, colpendolo in maniera non letale a causa del provvidenziale intervento di Zhao Li che ha bloccato il nipponico; nella conseguente rivolta del pubblico cinese contro i soldati giapponesi, Ip viene portato via in mezzo al caos, mentre Zhao Li uccide Sato con la sua stessa pistola. Ip sopravvive e, grazie a Chow e insieme alla sua famiglia, fugge a Hong Kong (all'epoca territorio inglese), dove apre una scuola di Wing Chun nella quale accoglierà vari studenti, tra cui spicca il leggendario Bruce Lee.
Scarica Oggi in TV
App Oggi in TV
Get it on Google Play Get it on iTunes