Chiudi
Home App Guida TV
Canali Digitale Terrestre Canali Sky Canali Mediaset Pomeriggio in TV Programmi tv di ieri Film ieri sera in tv
Stasera in TV Film prima serata Serie TV Calcio
Serie A Calendario Partite Champions league Calendario Partite Europa league Calendario Partite Mondiali Calendario Partite Europei Calendario Partite Coppa Italia Calendario Partite Uefa Nations League Calendario Partite
Altro
Film popolari Serie Tv popolari Formula 1 Moto Gp Grande Fratello
Get it on Google Play Get it on iTunes
Oggi in TV
film Mars attacks! Sky Cinema per te 2 HD

Mars attacks!

Mars attacks!
Commedia
Fantasy
Fantascienza
Tim Burton dirige Jack Nicholson in un omaggio al cinema di fantascienza anni '50. Un esercito di alieni con propositi bellicosi arriva sulla Terra, totalmente impreparata ad affrontarli. (USA 1996)

Canale

Sky Cinema per te 2 HD

Giorno

giovedì 23 novembre 2023, 08:20

Durata

110'

Titolo originale

Mars Attacks!

Paese

Stati Uniti d'America

Anno

1996

Regia

Tim Burton

Voto

6.3 / 10

Descrizione

Mars Attacks! è un film del 1996 diretto da Tim Burton.

Trama

In una fattoria, due contadini sentono un fortissimo odore di barbecue, ma pochi secondi dopo vedranno sfrecciare lungo la strada una mandria di mucche infuocate. I contadini hanno allora un incontro ravvicinato con un UFO, che decolla da dietro la fattoria per poi dirigersi verso Marte. Da qui, migliaia di dischi volanti decollano dal sottosuolo e raggiungono la Terra circondandola. Quando vengono avvistati dai radar americani, lo staff del presidente Jim Dale considera l'opinione dei vertici militari, che sarebbero per la guerra, e quella degli scienziati, favorevoli a un contatto pacifico. Il presidente, per opportunismo politico, sceglie infine la via della moderazione. Per stabilire il primo contatto viene organizzato un comitato di accoglienza a Pahrump, Nevada. La vicenda viene seguita non solo dalle "alte sfere", ma anche da gente comune: il giovane fornaio di Pahrump Richie Norris, sminuito dai suoi genitori, che gli preferiscono il fratello maggiore Billy a causa della sua vocazione militare — il ragazzo però è sorretto dall'affetto dell'anziana nonna, affetta da demenza e ricoverata in una casa di riposo locale; l’ex pugile Byron Williams, che accetta un lavoro umiliante e sottopagato pur di riunirsi con l'amata moglie Louise e i suoi due figli, che non vogliono più vederlo fare il gangster drogato; Art Land, il titolare di un casinò, dove rabbonisce la moglie alcolizzata invitandola a giocare d'azzardo, mentre continua a proporre a Byron "lavoretti" nella malavita; il telegiornalista della "GNN" Jason Stone, innamorato della collega Nathalie Lake. Durante un'intervista di Nathalie con il professor Donald Kessler, le trasmissioni vengono interrotte e in TV compare un marziano vestito di rosso, che pronuncia stranissimi versi per poi fare un simbolo di un cerchio con la mano. Il traduttore universale del professor Kessler non produce risultati convincenti, pertanto il presidente Dale decide di invitare i marziani sulla Terra, ma dispone l'esercito intorno al luogo dell'atterraggio, dove intanto migliaia di persone provenienti da tutti gli Stati Uniti sono accorse per assistere al loro arrivo. Sotto gli occhi della folla e degli americani che stanno seguendo la diretta in televisione, finalmente arriva l'atteso disco volante: esce per primo il marziano in veste rossa, che si presenta come l'ambasciatore di Marte, seguito da una truppa marziana. Egli diffonde un messaggio di pace tramite il traduttore del prof. Kessler, ma alla vista di una colomba liberata da un hippy carbonizzano l'uccello e il generale Casey, causando il panico nella popolazione che fugge terrorizzata. Nel conflitto che segue, perdono la vita il giornalista Jason e il fratello di Richie, Billy. I Marziani hanno intenzioni palesemente bellicose e si rivelano particolarmente infidi, sadici e violenti. Al termine dell'assalto, gli alieni portano con sé Nathalie, la sua borsa, il suo cane, la colomba e la mano di Jason, sui quali condurranno crudeli quanto comici esperimenti. Il presidente si fa convincere dagli scienziati che ci sia stato un "fraintendimento culturale" e cerca di negoziare con i Marziani. Invitati al Congresso, gli alieni compiono un'altra strage e rapiscono il professor Kessler. Il generale Decker interviene sparando agli alieni ma i colpi si rivelano inefficaci. Nel disco volante, intanto, il professor Kessler e Nathalie vengono sottoposti a diversi esperimenti: la testa del primo viene lasciata appesa a un cavo dove può alimentarsi e parlare, quella della seconda viene attaccata al corpo del suo cane, mentre viceversa la testa del cane viene attaccata al corpo di Nathalie. Per eliminare il presidente, i Marziani infiltrano una loro agente travestita da femme fatale nella Casa Bianca. La Marziana, riuscita a entrare grazie al suo look sensuale, uccide prima il lascivo segretario Jerry Ross staccandogli il dito con un morso per poi colpirlo con una statua d'oro, poi si intrufola nella camera da letto del presidente e della first lady: il cane del presidente abbaia svegliandolo, ma l’alieno gli spara e lo carbonizza. Nella colluttazione che ne segue viene uccisa anche la donna. L’alieno verrà poi messo ko dopo essersi distratto per uccidere un pappagallo. Infuriato, l'imperatore di Marte ordina l'invasione della Terra. Immense armature robotiche sorvolano i cieli di tutto il mondo seminando caos, morte e devastazione: sono distrutti in modo plateale il Big Ben, la Torre Eiffel, il Taj Mahal, la Piramide di Cheope, il Monumento a Washington, Las Vegas e, in modo irriverente, i Moai dell'Isola di Pasqua. Le effigi dei presidenti del Monte Rushmore vengono riscolpite al laser in volti marziani. Vedendo le armate marziane devastare il pianeta, il presidente si convince della loro immensa crudeltà. Dopo la morte della moglie Marsha, questi si lascia convincere dal generale Decker ad ottenere finalmente il via libera all'impiego dell'arsenale nucleare: viene lanciato così un potente missile atomico che gli alieni neutralizzano con un'esilarante controarma a trombetta. Improvvisamente gli invasori irrompono nel quartier generale: il presidente americano fa un ultimo disperato tentativo per convincerli a convivere insieme pacificamente, ma verrà ucciso a tradimento dai marziani, infilzato dall'asta della loro bandiera. L’armata aliena intanto continua a seminare morte e devastazione. Mentre Richie corre a salvare sua nonna dall’assalto dei marziani, scopre casualmente il loro punto debole: la frequenza tonale della musica country, che fa loro esplodere la testa. Utilizzando la canzone preferita della nonna (Indian Love Call cantata da Slim Whitman), il suono viene irradiato ovunque: gli invasori marziani vengono così rapidamente e definitivamente annientati. Le teste dissezionate di Kessler e di Nathalie, che durante l'invasione dei Marziani si sono innamorati, riescono a scambiarsi un bacio prima che il disco volante su cui si trovano affondi in mare. Tra le rovine del Campidoglio di Washington, Richie e sua nonna sono decorati con la Medaglia d'Onore conferita dalla figlia adolescente del presidente, Taffie, mentre Byron ritrova la famiglia dopo avere lottato e sconfitto gli invasori nel Nevada. La conclusione è sulle note di It's Not Unusual cantata dallo stesso Tom Jones, sopravvissuto all'invasione marziana, in uno scenario idilliaco fatto di nuova purezza, natura e animali selvatici.
Scarica Oggi in TV
App Oggi in TV
Get it on Google Play Get it on iTunes