Menu
Oggi in TV
Get it on Google PlayGet it on iTunes
film Rapunzel - s1e28 Rai Gulp

Rapunzel - s1e28

Rapunzel - s1e28
Rapunzel si rende conto che ha ancora molto da imparare prima di poter accettare la corona e sposarsi con Eugene, così, in compagnia di Pascal e della fedele ancella Cassandra, la principessa intraprende nuove avventure in giro per il reame.

Giorno

martedì 21 settembre 2021, 17:45

Durata

25'

Titolo originale

Le avventure di Peter Pan

Paese

Stati Uniti d'America

Anno

1953

Regia

Hamilton Luske, Clyde Geronimi, Wilfred Jackson, Jack Kinney

Casa di produzione

Hamilton Luske, Clyde Geronimi, Wilfred Jackson, Jack Kinney

Musica

Oliver Wallace

Descrizione

Le avventure di Peter Pan (Peter Pan) è un film del 1953 diretto da Hamilton Luske, Clyde Geronimi, Wilfred Jackson e Jack Kinney. È un film d'animazione prodotto da Walt Disney e basato sull'opera teatrale Peter e Wendy di J. M. Barrie. È il 14º Classico Disney e venne originariamente distribuito nei cinema americani il 5 febbraio 1953 dalla RKO Radio Pictures. Le avventure di Peter Pan è l'ultimo Classico Disney distribuito attraverso la RKO prima che Walt Disney fondasse la sua compagnia di distribuzione, la Buena Vista Distribution, sempre nel 1953. È anche l'ultimo film Disney in cui tutti i Nine Old Men hanno lavorato insieme come direttori dell'animazione.

Trama

Quella di Peter Pan è "una storia senza tempo, di ieri come di domani", ma ha inizio nella Londra di inizio Novecento, precisamente nel ricco quartiere di Bloomsbury, dove abita la famiglia Darling. I preparativi dei genitori Agenore e Mary per partecipare a una festa dell'alta borghesia sono sconvolti dai giochi dei bambini, Gianni e Michele, che recitano una storia di Peter Pan in lotta contro i pirati che gli è stata raccontata dalla sorella maggiore, Wendy Darling. Il loro padre, che è stufo delle storie che hanno reso i suoi figli meno pratici, dichiara con rabbia che Wendy è diventata troppo grande per continuare a credere a queste fiabe e a stare nella stanza dei bambini con loro, ed è il momento per lei di crescere e di avere una stanza tutta per sé. Quella notte, i tre bambini ricevono la visita nella loro stanza di Peter Pan in persona, ritornato nella casa di Wendy - dove inoltre vi era stato più di una volta - per poter ritirare la sua ombra; egli insegna loro a volare con l'aiuto della sua amica fata Trilli, e li porta con sé verso l'Isola che non c'è, un luogo dove i bambini non crescono mai e possono interagire con pellirosse e sirene.Incantati dalla bellezza dell'Isola, i ragazzi si rendono conto della presenza di un galeone pirata ancorato presso un golfo, comandato dal malvagio Capitan Uncino, assistito dal nostromo Spugna. Uncino trama ormai da diversi anni di vendicarsi su Peter Pan per avergli tagliato la mano e data in pasto ad un affamato coccodrillo che, assieme ad essa, ha ingoiato pure una sua sveglia; in tal modo, ogni volta che l'animale si avvicina alla nave, il capitano riesce sempre a mettersi in salvo, avvisato dal ticchettio dell'orologio. Uncino crea anche un piano per trovare il nascondiglio di Peter usando le conoscenze di Giglio Tigrato, figlia del capo tribù degli indiani pellirosse che cacciano sull'Isola. L'irrequietezza dell'equipaggio viene interrotta dall'arrivo di Peter e i Darling. I bambini li evitano facilmente e, nonostante un trucco dalla gelosa Trilli per far uccidere Wendy, incontrano i "Bimbi Sperduti": sei ragazzini in pigiama di animali, che vedono Peter come loro leader. La leggenda di Peter Pan, infatti, è così popolare fra i bambini del mondo che, ogni notte, il ragazzo decide di portare con sé i figli delle famiglie per portarli sull'Isola e fargli provare la felicità di non crescere mai, per poi riportarli a casa; i "Bimbi Sperduti", quindi, sono gli unici bambini che si sono rifiutati di tornare dalla loro famiglia, decidendo di restare insieme a Peter. Il tradimento di Trilli è presto scoperto, e Peter la bandisce "per sempre" (anche se alla fine viene perdonata). Gianni e Michele partono con i "Bimbi Sperduti" per trovare gli indiani dell'Isola, che invece li catturano credendo che siano i responsabili del rapimento della figlia del capo, Giglio Tigrato. Toro in Piedi, il capo tribù, nonché il padre di Giglio Tigrato, li avverte che se al tramonto sua figlia non sarà tornata, i "Bimbi Sperduti" (insieme a Gianni e Michele) verranno scotennati.Nel frattempo, Peter porta Wendy a vedere le sirene. Wendy sta pensando di andarsene quando le sirene cercano di affogarla, ma le cose cambiano quando le sirene fuggono terrorizzate alla vista di Uncino. Peter e Wendy vedono che lui e Spugna hanno catturato Giglio Tigrato e minacciano di farla annegare, in modo da poterla costringere a rivelare il nascondiglio di Peter. Peter e Wendy la liberano, e Peter è onorato dalla tribù come un eroe. Uncino viene a sapere di Trilli e sfrutta la gelosia della fata per Wendy, spingendola a rivelare l'ubicazione del covo di Peter. Dopo aver ricevuto l'informazione, Uncino rinchiude Trilli in una lanterna come una cella di prigione improvvisata. Wendy e i suoi fratelli alla fine hanno nostalgia di casa e vogliono tornarci, così invitano Peter e i suoi amici ad andare a Londra e farsi adottare dai signori Darling. I "Bimbi Sperduti" sono d'accordo, ma Peter è talmente contrario alla crescita che si rifiuta, supponendo presuntuosamente che tutti loro sarebbero tornati presto. Intanto i pirati sono in agguato e, dopo aver legato e imbavagliato i "Bimbi Sperduti" e i Darling, li portano sulla loro nave lasciando dietro di loro un pacco-regalo con nascosta una bomba a orologeria per uccidere l'ignaro Peter. Trilli viene a sapere del complotto appena in tempo e, uscita dalla lanterna, riesce a strappare la bomba da Peter mentre esplode.Peter salva Trilli dalle macerie e insieme affrontano i pirati, liberando i bambini prima che siano costretti a camminare sull'asse. Peter impegna Uncino in un duello decisivo, mentre i bambini sconfiggono l'equipaggio, e infine riesce a disarmare il capitano, che implora pietà al giovane nemico. Peter, mostrando un chiaro segno di clemenza, acconsente a risparmiare la vita al pirata, condannandolo però ad ammettere pubblicamente di essere un baccalà. Dopo aver obbedito, Uncino tenta di colpire alle spalle il ragazzo, ma fallisce e cade in mare, seguito dal suo equipaggio e con il coccodrillo alle calcagna. Peter requisisce galantemente la nave deserta, e con l'aiuto della polvere di fata di Trilli vola a Londra con i bambini a bordo. Tuttavia, i "Bimbi Sperduti" decidono di tornare all'Isola che non c'è, piuttosto che essere adottati a Londra.I signori Darling tornano a casa dalla festa, non trovando Wendy nel suo letto, ma a dormire presso la finestra aperta; Gianni e Michele stanno dormendo nei rispettivi letti. Wendy si sveglia e racconta eccitata le loro avventure. I genitori guardano fuori dalla finestra e vedono quella che sembra essere una nave pirata tra le nuvole. Il signor Darling, che ha ammorbidito la sua posizione circa Wendy, riconosce la nave dai ricordi della sua infanzia, mentre essa scompare tra le nuvole.

Oggi in tv - la tua guida tv

Get it on Google PlayGet it on iTunes