Menu
Oggi in TV
Get it on Google PlayGet it on iTunes
intrattenimento, mondo e tendenze 14-18 la grande guerra s1e4 Nat Geo Wild HD

14-18 la grande guerra s1e4

14-18 la grande guerra s1e4
L'Italia dalla neutralita' all'intervento - All'inizio della guerra, l'Italia proclama la sua neutralita', ma l'opinione pubblica e' divisa e lo scontro fra neutralisti e interventisti e' acceso. Prox Ep. 6 ago 02:30. Rep. 25 ago 04:20

Giorno

giovedì 05 agosto 2021, 02:10

Durata

55'

Titolo originale

La grande guerra

Paese

Italia

Anno

1959

Regia

Mario Monicelli

Musica

Nino Rota

Descrizione

La grande guerra è un film del 1959 diretto da Mario Monicelli, prodotto da Dino De Laurentiis e interpretato da Alberto Sordi e Vittorio Gassman.

Trama

1916. Il romano Oreste Jacovacci e il milanese Giovanni Busacca si incontrano presso un distretto militare durante la chiamata alle armi. Il primo promette con l'inganno di far riformare l'altro in cambio di denaro. I due si incontrano nuovamente su una tradotta per il fronte: dopo l'ira iniziale di Giovanni, finiscono per simpatizzare e divenire amici. Seppure di carattere completamente diverso sono uniti dalla mancanza di qualsiasi ideale e dalla volontà di evitare ogni pericolo pur di uscire indenni dalla guerra. Attraversate numerose peripezie durante l'addestramento, i combattimenti e i rari momenti di congedo, in seguito alla disfatta di Caporetto vengono comandati come staffette portaordini, mansione molto pericolosa, che viene loro affidata perché considerati come i "meno efficienti".Una sera, dopo aver svolto la loro missione, si coricano nella stalla di un avamposto poco lontano dalla prima linea, ma una repentina avanzata degli austriaci li fa svegliare in territorio nemico. Sorpresi ad indossare cappotti dell'esercito austro-ungarico nel tentativo di fuga, vengono catturati, accusati di spionaggio e minacciati di fucilazione. Sopraffatti dalla paura ammettono di essere in possesso di informazioni cruciali sul contrattacco italiano sul Piave, e pur di salvarsi decidono di passarle al nemico. L'arroganza dell'ufficiale austriaco ed una battuta di disprezzo verso gli italiani ("fegato? questi conoscono solo quello alla veneziana con le cipolle") ridà però forza alla loro dignità, portandoli a mantenere il segreto fino all'esecuzione capitale, l'uno insultando spavaldamente il capitano nemico e l'altro che, dopo la fucilazione del compagno, finge di non essere a conoscenza delle informazioni e viene così fucilato poco dopo l'amico.La battaglia si conclude poco tempo dopo, con la vittoria dell'esercito italiano e la riconquista della postazione caduta in mano agli Austriaci, ignorando il sacrificio nobile di Busacca e Jacovacci, ritenuti fuggiaschi, i quali hanno optato per la fucilazione pur di non tradire i propri connazionali.

Attori

Alberto Sordi
Alberto Sordi
Oreste Jacovacci
Vittorio Gassman
Vittorio Gassman
Giovanni Busacca
Silvana Mangano
Silvana Mangano
Costantina
Romolo Valli
Romolo Valli
tenente Gallina
Folco Lulli
Folco Lulli
Giuseppe Bordin

Oggi in tv - la tua guida tv

Get it on Google PlayGet it on iTunes