Menu
Oggi in TV
Get it on Google PlayGet it on iTunes
sport, motori 24h le mans s2019e0 Eurosport

24h le mans s2019e0

24h le mans s2019e0
24h Le Mans - Il Mondiale Endurance e' la massima competizione per gare di durata che vedono impegnate vetture Sport Prototipo e Gran Turismo.

Giorno

martedì 03 agosto 2021, 05:30

Durata

120'

Titolo originale

Le 24 Ore di Le Mans

Paese

Stati Uniti d'America

Anno

1971

Regia

Lee H. Katzin

Descrizione

Le 24 Ore di Le Mans (Le Mans) è un film del 1971, diretto da Lee H. Katzin (che sostituì sul set John Sturges), ambientato sul circuito di Le Mans durante la 24 ore del 1970 e interpretato da Steve McQueen. Per l'occasione alcune cineprese furono installate su una Porsche 908 regolarmente iscritta alla gara.

Trama

La storia è introdotta dalla voce narrante che descrive le caratteristiche della corsa e un solitario Michael Delaney, pilota della Porsche, che mentre si trova alla guida della sua Porsche 911S stradale sul tratto di pista detto Maison Blanche, una parte del circuito normalmente aperta alla viabilità ordinaria, rivive in un flashback la dinamica dell'incidente di gara in cui è stato coinvolto l'anno precedente. Tali ricordi sono stati scatenati dall'incontro avvenuto poco prima con Lisa, vedova del pilota Piero Belgetti, deceduto l'anno precedente proprio nell'incidente che aveva coinvolto anche lui, ed ora presente a Le Mans a seguito del suo nuovo compagno, il pilota della Ferrari Claude Aurac. Michael, che guiderà una Porsche 917 alternandosi con un altro co-pilota, ha una rivalità sportiva con il pilota tedesco Erich Stahler, che guiderà una delle automobili del team concorrente, una Ferrari 512, e che lo ha preceduto nella precedente gara dopo il suo rientro alle corse a seguito della convalescenza.Fin dall'inizio della corsa si scatena il duello tra le Porsche e le Ferrari, ma durante la tredicesima ora della corsa, poco dopo le 05.00 del mattino di domenica, Erich Stahler va in testacoda con la sua Ferrari alla Curva di Indianapolis ed il suo collega di scuderia Claude Aurac, nel tentativo di evitare lo scontro, esce di pista scavalcando le barriere e resta ferito gravemente dall'esplosione della sua macchina, avvenuta appena dopo che egli è riuscito ad uscire velocemente dall'abitacolo. Nello stesso istante, Michael viene distratto dalle fiamme che si sprigionano dall'auto di Aurac e si accorge troppo tardi di avere una vettura lenta davanti a lui: per evitarla sterza bruscamente urtando il guardrail, danneggiando irreparabilmente la propria vettura.Lo speaker del circuito annuncia che la Porsche numero 20 e la Ferrari numero 7 sono state coinvolte in un incidente, ed anche se si tratta di due incidenti separati, la vicinanza temporale fa ritenere al pubblico, ai due team ed a Lisa che le due vetture si siano scontrate tra loro. Michael riporta leggere ferite mentre Aurac viene trasportato d'urgenza all'ospedale dove Michael cerca di stare vicino alla donna, salvandola anche dall'invadenza dei giornalisti e, mentre sta rientrando nella sua roulotte per cambiarsi, la rivede molto provata, invitandola ad entrare per consolarla e per capire cosa l'ha riportata a Le Mans dopo la sofferenza che l'ha colpita.La corsa nel frattempo prosegue e David Townsend, team manager della Porsche, chiede a Michael se è disposto a tornare in corsa per sostituire Johann Ritter, pilota tedesco di una delle altre due Porsche in gara, in una mossa a sorpresa per tentare di vincere la gara. Townsend ritiene Ritter troppo lento, forse condizionato dalle preoccupazioni della moglie Anna che intende avere un figlio da lui, e Delaney accetta di pilotare al posto del tedesco.Le ultime battute della gara vedono 2 Porsche e 2 Ferrari al comando; le prime due guidate da Michael e dal giovane Larry Wilson, alla sua prima esperienza a Le Mans, mentre le due Ferrari sono guidate dal rivale Erich Stahler e da Lugo Abratte, in quel momento in testa; questi subisce una foratura ed è costretto a ritirarsi, consentendo a Wilson di passare in prima posizione, ma le tre macchine sono molto vicine e Michael, al secondo posto, preferisce controllare l'esperto pilota tedesco e consentire al giovane compagno di squadra di vincere la corsa, piuttosto che dare al rivale qualche chance di vittoria in una rischiosa "sfida a tre".

Attori

Steve McQueen
Steve McQueen
Michael Delaney
Elga Andersen
Elga Andersen
Lisa Belgetti
Siegfried Rauch
Siegfried Rauch
Erich Stahler
Ronald Leight-Hunt
Ronald Leight-Hunt
David Townsend
Fred Haltiner
Fred Haltiner
Johann Ritter

Oggi in tv - la tua guida tv

Get it on Google PlayGet it on iTunes