Menu
Oggi in TV
Get it on Google PlayGet it on iTunes
film, azione Interceptor il guerriero della strada - visionaire Iris

Interceptor il guerriero della strada - visionaire

Interceptor il guerriero della strada - visionaire
Interceptor - Il guerriero della strada

Giorno

sabato 24 luglio 2021, 09:52

Durata

121'

Titolo originale

Interceptor - Il guerriero della strada

Paese

Australia

Anno

1981

Descrizione

Interceptor - Il guerriero della strada (Mad Max 2, rilasciato negli Stati Uniti come The Road Warrior ), noto anche come Mad Max 2 - Il guerriero della strada, Mad Max 2 - Interceptor: Il guerriero della strada, Interceptor 2, Interceptor 2 - Mad Max: Il Guerriero della strada o semplicemente Il guerriero della strada, è un film del 1981 diretto da George Miller e interpretato da Mel Gibson, secondo film della serie di Mad Max, ambientata in un futuro distopico post-apocalittico. È il sequel di Interceptor (1979). La trama del film, una comunità di sopravvissuti costretta a spostarsi per proteggersi dall'assalto di una feroce banda di predoni, segue la struttura archetipica del genere western, così come il ruolo di Max di personaggio dal cuore duro, ma che riscopre la propria umanità. Le riprese si sono tenute nei pressi di Broken Hill, in Australia.

Trama

Le risorse di carburante sono quasi del tutto esaurite in un prossimo futuro a seguito di una terza guerra mondiale, causando la fine della legge e dell'ordine. L'ex-agente di polizia Max Rockatansky vaga per il deserto nella sua V8 Interceptor modificata, il suo unico compagno è un cane e la sua unica arma è un fucile a canne mozze con poche munizioni.Il film inizia con Max mentre è inseguito da una banda di sciacalli barbarici guidati dal folle motociclista Wez. Al termine dell'inseguimento Max riesce a far schiantare le due macchine modificate di Wez e raccoglie il carburante dai loro serbatoi, mentre Wez batte in ritirata. In seguito Max trova un autogiro e lo ispeziona per prendere il carburante da esso, ma viene preso di mira dal Capitano Gyro, il proprietario del velivolo, che però viene presto sottomesso da Max. Il pilota conduce Max alla fortezza della Tribù del Nord, eretta per proteggere una pompa petrolifera funzionante (con annessa raffineria) da sciacalli della strada che cercano di impossessarsene.Durante uno di questi scontri, un membro della Tribù del Nord viene salvato da Max. Il superstite fa un patto con Max promettendogli un pieno di carburante se lo riporterà nella fortezza. L'uomo però muore poco dopo il loro ingresso e il leader della fortezza, Pappagallo, rinnega l'accordo dicendo che non è più valido in quanto il sopravvissuto è morto. Poco dopo l'arrivo di Max, giunge alla fortezza un massiccio raggruppamento di predoni, tra i quali Wez. Il capobanda di questi barbari motorizzati, Lord Humungus, un energumeno sfregiato che indossa una maschera da hockey, tenta senza successo di convincere la tribù a cedere la benzina in cambio del permesso di attraversare la Valle della Morte per andarsene dalla desolazione delle Terre Perdute. Kid, un ragazzino selvaggio della tribù, attacca i predoni con il suo boomerang metallico, riuscendo ad uccidere il compagno di Wez. Furioso, il motociclista vuole assediare subito la fortezza, ma Lord Humungus lo calma per poi allontanarsi.Max propone a Pappagallo una nuova offerta: recupererà una motrice abbandonata, che è in grado di trainare la cisterna che i membri della tribù usano per immagazzinare il combustibile tratto dalla pompa, in cambio della libertà, della sua Interceptor e tutto il carburante che può portare con sé. La tribù accetta, ma tengono la macchina di Max per garantire la sua collaborazione. Max esce dalla fortezza e, con l'aiuto del Capitano Gyro e del suo mezzo volante, raggiunge il camion, lo rimette in funzione e lo conduce alla fortezza della Tribù del Nord. In questa occasione il clan di Humungus li attacca, ma Max e i membri della tribù riescono a respingerli. La sera Humungus fa torturare a morte i difensori che avevano catturato.I difensori vogliono che Max venga con loro, ma Max opta di riavere la macchina, la ricompensa e andarsene per la propria strada. Tuttavia, il suo tentativo di attraversare la Valle della Morte fallisce: Wez attacca Max e lo fa schiantare fuoristrada, distruggendo l'Interceptor e ferendolo gravemente. I predoni uccidono il cane di Max e tentano di prendere il carburante dai serbatoi della Interceptor, ma così facendo innescano una trappola esplosiva che uccide alcuni degli aggressori. Max, moribondo, viene salvato dal Capitano Gyro, che osservando da lontano il fumo della sua macchina capisce che non è riuscito a scappare e lo riconduce alla raffineria a bordo del suo elicottero.Con nessun altro mezzo di fuga e con la tribù pronta a fuggire, Max decide di prendere la guida del camion con la cisterna. I protagonisti abbandonano la fortezza con il camion pesantemente corazzato, sul quale Max è accompagnato da Kid e dagli altri membri della tribù che lo vogliono aiutare. Mentre gli abitanti fuggono in una carovana di campers e autobus per primi, i guerrieri di Lord Humungus si insidiano nella struttura petrolifera, che però i protagonisti fanno saltare in aria per impedire a Humungus di usarla per recuperare il carburante. Nell'inseguimento finale Pappagallo e gli altri guerrieri della tribù muoiono difendendo la cisterna. Rimangono Max e Kid, inseguiti da Lord Humungus, mentre Wez riesce a salire di fronte al camion. Con una mossa astuta, Max fa una rapida inversione di marcia e Humungus si rende conto troppo tardi che sta andando dritto contro il camion. Lord Humungus e Wez muoiono nello scontro frontale, mentre il camion e la cisterna si rovesciano fuoristrada a causa del micidiale impatto.I predoni rimasti raggiungono la cisterna e scoprono che era piena di sabbia, quindi si allontanano, sconfitti. Max e Kid riemergono dal camion diroccato e poco dopo il Capitano Gyro, precipitato durante il combattimento, li raggiunge a bordo del suo girocottero tramutato in auto. Tutto il carburante era in realtà tenuto nascosto nella carovana dei membri della tribù, che riescono finalmente ad uscire dalle Terre Perdute. Nel finale il narratore, che si rivela essere Kid anziano, spiega di essere diventato il nuovo capo della Tribù del Nord mentre Max è diventato una figura leggendaria, il guerriero della strada.

Oggi in tv - la tua guida tv

Get it on Google PlayGet it on iTunes